Dada Maisha Internet Point

Il progetto è stato delineato pensando a tutte quelle persone che non dispongono di una postazione computer con collegamento alla rete Internet e dal convincimento che qualsiasi gap, compreso quello digitale, si abbatte lavorando sul campo.

In merito, questo progetto rappresenta l’impegno concreto di DM per facilitare l’accesso dei ragazzi agli strumenti informatici.

Il progetto prevede di mettere a disposizione degli studenti, e a quanti ne faranno richiesta, una connessione alla Rete presso i locali del laboratorio di Taglio e cucito. In linea con i principi ispiratori, si ipotizza il servizio gratuito per gli studenti e a pagamento per gli altri utenti.

Attraverso questi mezzi, si potrà attingere efficacemente ad una mole pressoché infinita di opportunità per migliorarsi, condividere la cultura e la conoscenza, sviluppare la formazione a distanza e la e-democracy.

E non c’è digital divide più macroscopico che quello fra Africa e paesi sviluppati: i 400mila abitanti del Lussemburgo hanno più connessioni a Internet dell’insieme dei 760 milioni di africani (dati 2003).